events

in the heart of events

22.03.2010 | Events

Premio Internazionale Dedalo Minosse

Il Casone, sponsor della mostra a Bruxelles
../../media/post/pag_517.jpg
Sarà allestita dal 25 marzo al 25 aprile la mostra dedicata alla VII edizione del Premio Dedalo Minosse alla Committenza di Architettura, nella prestigiosa cornice del CIVA, Centre International pour la Ville l’Architecture et le Paysage, a Bruxelles. La mostra, organizzata insieme al relativo premio da ALA Assoarchitetti, costituisce la tappa belga di un'esposizione itinerante, che vede la collaborazione del Ministero degli Affari Esteri, degli Istituti Italiani di Cultura e di Associazioni italiane e straniere.
La mostra di Bruxelles, inoltre, è patrocinata da Confprofessioni, confederazione sindacale italiana libere professioni, e promossa in collaborazione con la Regione del Veneto, rappresentanza di Bruxelles e con il CIVA, e grazie al sostegno dell'azienda Il Casone.
Al vernissage previsto per le ore 18,00, prenderanno parte tra gli altri: l'on. Amalia Sartori, membro del Parlamento Europeo, il dott. Christophe Pourtois, direttore del CIVA, il dott. Gianlorenzo Martini, direttore Regione del Veneto, rappresentanza di Bruxelles, l'arch. Bruno Gabbiani, presidente di ALA Assoarchitetti, l'arch. Marcella Gabbiani, coordinatrice generale del Premio Dedalo Minosse, l'arch. Roberto Tretti, vice presidente della Confprofessioni.

Promosso da ALA - Assoarchitetti, il Premio Internazionale Dedalo Minosse alla Committenza d’Architettura è nel 2010-11 alla sua ottava edizione, che si svilupperà in due momenti fondamentali. Il primo nell’ottobre 2010, con la presentazione del Premio e l'apertura delle iscrizioni, in occasione di un convegno che si terrà durante la Biennale di Architettura di Venezia. Questo primo momento apre una fase che si concluderà nel 2011 con la cerimonia di premiazione presso il Teatro Olimpico di Vicenza.
Grazie inoltre alla collaborazione con il il Premio Dedalo Minosse ha istituito un tour di mostre itineranti.

Bruxelles, 25 marzo - 25 aprile
CIVA, Centre International pour la Ville l’Architecture et le Paysage
55, Rue de l'Ermitage
Info: Regione del Veneto a Bruxelles
Tel +32 (0)2 743 70 10 e-mail elena.curtopassi@regione.veneto.it
Premio Dedalo Minosse, segreteria organizzativa
tel. +39 (0)444 235476 e-mail: ala@assoarchitetti.it
15.03.2010 | Events

ADI Design Index 2009

Selezionata La Cava, lo stand firmato da Silvestrin per IL CASONE
../../media/post/pag_508.jpg
Il progetto per lo stand “La Cava”, che Claudio Silvestrin ha ideato per IL CASONE in occasione di “Marmomacc incontra il design 2008”, e già vincitore del concorso Best Communicator Award dello stesso anno, è stato selezionato dall’Osservatorio Permanente del design per l’ “ADI Design Index 2009”, il prestigioso annuario in cui sono raccolti i migliori prodotti del design italiano messi in produzione nell'anno segnalato.
L’ Osservatorio permanente del Design ADI, che seleziona i prodotti per l’annuario secondo una rigorosa metodologia di lavoro ed esclusivi criteri di merito, è composto da un gruppo di esperti, circa 140 tra critici, storici, progettisti, giornalisti specializzati, impegnati su tutto il territorio italiano (Commissioni territoriali, Commissioni tematiche, Commissione di selezione finale, Commissione di garanzia). 



ADI Design Index” rappresenta, inoltre, la preselezione del più importante premio del design italiano: il Premio Compasso d'Oro ADI, i cui riconoscimenti vengono assegnati ogni tre anni da una giuria internazionale. Il premio, ideato nel 1954 da “La Rinascente” e donato poi all’ADI che lo gestisce dal 1956, è divenuto negli anni il più prestigioso riconoscimento della qualità produttiva e progettuale di beni, servizi e sistemi. In più di cinquant’anni ha costruito la più grande Collezione Storica del Design, dichiarata nel 2004 "bene di interesse nazionale" (D.M. 22.04.2004).

Un riconoscimento quindi importante per IL CASONE, soprattutto perché in linea con la propria particolare filosofia: l’azienda, infatti, ha intrapreso negli ultimi anni un processo di rinnovamento nell'applicazione dei materiali lapidei, attraverso uno stretto rapporto di collaborazione con architetti e designer.

26.02.2010 | Events

March 1st, Milan. The BHC Home Experience is born

IL CASONE Pietra Serena, among the 14 leading brands in the cladding sector
../../media/post/pag_500.jpg

Calling all architects: the BHC HOME EXPERIENCE, a new 500 m2 area created in Milan, in Via Tiraboschi, 8, is intended for the presentation of international offerings in the surfacing field. An absolute first in Italy, this showroom is intended for designers and operators in the sector, but will be just as useful for the private individual. The space will be run by architects who know how to best interpret the requirements of the exhibitors. Brand visibility is one of the main features of the showroom; as well as emphasising the partnership with the exhibiting companies, this decision demonstrates the desire to reach out to the customer in an immediate and transparent way. Large stone slabs have been chosen to dress the major surfaces, moreover, giving an immediate idea of their application.

../../media/post/pag_501.jpg

Inside the BHC Home Experience, IL CASONE stone is presented in a wide variety of finishes and textures, intended to demonstrate the material and aesthetic features of this natural substance, with its long historical tradition yet extremely open to the requirements of contemporary architecture. In addition to the large-sized slabs, IL CASONE embellishes its stand with 2 walls composed of triangles in Pietra Serena, based on a concept devised by the Japanese architect, Kengo Kuma. A presence, therefore, which confirms the continuous commitment of the company to the process of discovering new applications for stone materials. A journey that has, to date, led to internationally important collaborations, such as those with Claudio Silvestrin, Boris Podrecca, Khon Pederson Fox Associates and Riccardo Bofill, opening up Pietra Serena to innovative applications, with the capacity to interpret the needs of design and contemporary architecture.
19.01.2010 | Events

Monocromo

Il Casone at Made Expo
../../media/post/pag_451.jpg

Il Casone stone and Piba Marmi are the driving force behind MONOCROMO, the display that will be on show in Milan, as part of MADE EXPO, from February 3rd to 6th. Monocromo is a setting in which pietra serena creates a rustic architectural framework enclosing a collection of design objects for the bathroom, also in pietra serena, conceived by Philippe Nigro for Piba Marmi.
The stone framework will retain its “rough,”  unprocessed texture, recalling the primeval origins of the stone as it was excavated from the quarry while, in contrast, the bathroom furnishings, drawn from the same material, will be moulded by the hand and the creativity of man.

MADE EXPO, Milan, Fiera di Rho-Pero
February 3 - 6, 2010
Pavilion 1, Stand G33-H30
05.01.2010 | Events

Luoghi Comuni

Firenze, 21-22 gennaio 2010
../../media/post/pag_441.jpg
Il 21 e il 22 gennaio, a Firenze, si parlerà di qualità dello spazio pubblico, presentando esempi virtuosi a livello europeo e opinioni di progettisti, amministratori, architetti. Il convegno Luoghi Comuni, organizzato dall'assoziazione culturale IF research e sponsorizzato da IL CASONE, nasce dall'idea di stimolare il dibattito e il cambiamento in tema di interventi sul territorio. Obiettivo: potenziare la qualità architettonica dello spazio pubblico, in Italia, attraverso l'adozione strumenti di gestione più snelli ed efficaci.
Per questo, durante le due giornate, si presenteranno esperienze positive, mettendo a confronto quelle procedure che a livello europeo e italiano possono considerarsi virtuose per la capacità di promuovere e realizzare la qualità del progetto nello spazio pubblico.
Firenze, palazzo Panciatichi, via cavour 4.


Programma 21-01-2010
. I° giornata: conferenza sulle procedure virtuose europee ed italiane
La conferenza metterà a confronto esempi “virtuosi” di promozione della cultura del progetto in
ambito europeo ed italiano.
ore 15,00: Saluti da parte del Presidente del Consiglio Regionale Riccardo Nencini
ore 15,10: presentazione del convegno luoghi comuni
ore 15,20: apertura lavori a cura del prof. Richard Ingersoll: Professore di Progettazione, Storiadell’Architettura e Storia Urbana, Syracuse University di Firenze.
ore 15,30 Procedure a confronto: Ing. Angelo Bianchi confronta le procedure
italiane e quelle europee.
ore 15,50 Tania Hertveld: Direttore Amministrativo del Team Vlaams Bouwmeester (Organo per il Coordinamento delle Politiche del Territorio del Governo delle Fiandre (BE): procedura “Open Oproep”
16,30 coffee break
ore 16,45 Prof. Arch. Francesco Ghio, Coordinatore tecnico scientifico per ilProgramma Concorsi del Comune di Roma.
ore 17,05 Arch. Gabriele Ferranti - Regione Umbria: Disegno di Legge sulla "disciplina della promozione della qualità nella progettazione architettonica"
ore 18,00 apertura del dibattito, moderato dal prof. Richard Ingersoll.
19,00 chiusura del convegno

Programma 22-01-2010
Evento organizzato secondo il modello dell’Open Space Technology dove i partecipanti possono stabilire l’agenda degli interventi per rispondere alla domanda di apertura della giornata:
O.S.T. : “Come promuovere la qualità nel progetto pubblico?”
partecipanti previsti circa 100
ore 9.30 registrazione
ore 10,00 Saluti da parte del Presidente del Consiglio Regionale Riccardo Nencini (ALTRI POLITICI)
ore 10,30 presentazione OST e obiettivi sociolab e (ifresearch) della giornata
ore 10.45 -11.45 proposte di temi da parte dei partecipanti e definizione dell’agenda della giornata
Sono previste tre sessioni di discussione, una al mattino e due nel pomeriggio, vari coffee break e una pausa light lunch.
17.09.2009 | Events

Verona, Abitare il tempo - Monocromo

Much better with natural stone. Pad. 7b, stand 7

../../media/post/pag_338.jpg
Le pietre Il Casone e Piba Marmi sono protagoniste di MONOCROMO, l’allestimento che sarà presente ad Abitare il Tempo e a Marmomacc, con uno spazio in cui la pietra dà vita ad un' architettura dall’involucro rustico, che racchiude una collezione di design per l’ambiente bagno.
L’inaugurazione, che si svolgerà giovedì 17 settembre alle ore 16:00 presso la Fiera di Verona (padiglione 7b, stand 7), sarà l’occasione per parlare di questo progetto, che vede impegnate diverse realtà produttive, tra loro complementari. Nell’ambito dell’inaugurazine sarà inoltre presentato il libro Claudio Silvestrin. Liticità contemporanea. La verità ne “La Cava", che descrive e racconta il progetto dello stand La Cava, progettato da Claudio Silvestrin per IL CASONE, vincitore dell'edizione 2008 del Best Communicato Award. Il volume fa parte della colla Lithos, curata da Alfonso Acocella ed edita da Librìa.

Programma:
- Alfonso Acocella, Introduzione
- Davide Turrini, Monocromo e Collezione "Saturnia" di Philippe Nigro
- Alberto Ferraresi, Vincenzo Pavan e Giovanni D'Angiolo
  presentazione del libro: Claudio Silvestrin, liticità contemporanee.
  La verità ne "La Cava"
- Saranno presenti i progettisti Claudio Silvestrin e Philippe Nigro.
- Ore 17.00 cocktail conclusivo.
Fiera di Verona, padiglione 7b, stand 7, ore 16:00
load more news
top