In town event, Frassinago 18

Palomba & Serafini associati   Bologna 

Nel centro della Bologna medioevale, tra palazzi in cotto e strade in acciottolato, la realizzazione a cura dello studio Palomba e Serafini riesce a concentrare, nel progetto “In Town Event”, all’interno del Bologna Water Design, patrocinato dal Cersaie, il sapiente connubio tra verde d’arredo, legno e pietra. La linea semplice dell’open space industriale, sede dello studio, il cui intonaco bianco viene illuminato dalla luce delle ampie vetrate, esalta la composizione, che travalica i limiti del costruito e riesce a fondere gli elementi dello spazio interno e dell’outdoor. L’intersezione dei diversi materiali, compenetrati nella pavimentazione, permette di definire gli spazi, evitando l’utilizzo delle partizioni verticali se non dove la progettazione lo ritiene strettamente necessario. Accade quindi di osservare la pavimentazione in pietra forte fiorentina, finemente levigata, alternarsi alle doghe della pavimentazione in legno, creando un piacevole contrappunto naturale. Ancora, la differenza si affievolisce e quasi scompare se si osservano i rivestimenti a parete, dove le doghe lapidee, per colore, vitalità e struttura, ripropongono la matericità del legno. L’elemento acqua, racchiuso nelle piccole vasche sempre in pietra rifinita con trattamento seta, viene riproposto, con una semplice metafora, nel suo contesto naturale sia internamente, sia esternamente, vestito in materiale lapideo precisamente tagliato a misura. Allo stesso modo la pavimentazione si prolunga oltre lo studio, con il sistema decking stone, valicando il limite fisico tra ambiente interno ed esterno. Infine, ad enfatizzare ulteriormente la naturalezza degli elementi, si ritrova l’intelligente composizione dei piccoli aceri all’interno, a richiamo dei quattro grandi alberi di Bucida buceras all’esterno: nell’alternanza tra alti e bassi, essi sembrano catapultare questo esempio di architettura cittadina contemporanea entro il più piacevole giardino di taglio moderno.